Montemarano, comune della provincia di Avellino, dista 24 chilometri dal capoluogo, in 45 minuti circa è possibile raggiungere tutte le altre provincie della regione, una posizione strategica per visitare i posti più belli che la Campania offre. Si trova a 820 metri di altezza sulla Valle del Calore, in una felice posizione naturalistica e ambientale. Nel territorio, ricco di acque che sgorgano anche dalla sorgente Baiardo e alimentano l'acquedotto dell'Alto Calore, l'attività preponderante è l'agricoltura di cereali e di uve da straordinari vitigni come l'aglianico. All'attività agricola si accompagna quella dell'allevamento del bestiame che consente una buona produzione di latticini. Nelle zone boschive, più lussureggianti intorno al villaggio medioevale di Bolofano, si raccolgono funghi e fragole.